Viaggi di Istruzione

viaggi

I viaggi d’istruzione sono rimessi all’autonomia decisionale degli organi collegiali della scuola. Spetta al Consiglio di Istituto, ai sensi dell’Art. 6 del D.P.R. 416/74, determinare, sulla base delle accertate disponibilità finanziarie, i criteri generali per la programmazione e l’attuazione delle iniziative, utilizzando gli orientamenti programmatici dei Consigli di Classe ( art. 3 del succitato D.P.R. 416/74), dei quali si rende promotore il Collegio dei docenti ( art. 4).